Sunday, 15 September, 2019

Cronaca Toscana di oggi 02 Maggio 2018


Forex Ebook Gratis

sottotitolo titolo titolo titolo titolo titolo titolo sottotitolo titolo titolo titolo titolo


Cronaca Toscana di oggi 02 Maggio 2018

Due morti ed un ferito in un frontale in Lucchesia
Un incidente, avvenuto poco prima delle ore 15, ha visto coinvolte due auto in un pauroso frontale ha causato la morte di due persone ed un ferimento di una terza persona.
L’incidente è accaduto in corrispondenza di alcune rampe a senso unico a Borgo a Mozzano con una dinamica in corso di accertamento tuttavia sembra che una Fiat Panda dopo aver urtato un’altra auto, è andata a schiantarsi contro un furgone Opel che proveniva in direzione opposta.
L’impatto è stato violentissimo e per i due a bordo della Panda non c’è stato niente da fare.
Ferito gravemente anche il conducente del furgone che è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Lucca.
Le forze dell’ordine hanno chiuso un tratto della direttrice che collega Lucca alla Garfagnana.


BUCINE AR
L’allenatore dei pulcini dell’Atletico Levane è stato picchiato dal padre di un baby calciatore.
Il tutto perchè l’allenatore avev a deciso di non impiegare dall’inizio il bambino nella formazione. Il padre prima si è avvicinato all’allenatore protestando per il mancato impiego del piccolo successivamente l’allenatore è stato raggiunto da alcuni colpi che lo hanno costretto a ricorrere alle cure del 118.Sul posto sono arrivati i carabinieri.

FIRENZE
Boom di visitatori a Firenze Palazzo Uffizi, Palazzo Pitti ed il Giardino di Boboli tra il 28 Aprile ed il 1 Maggio hanno ottenuto circa 63mila visitatori.
il dato è stato diffuso dal direttore Eike Schmidt dalle Gallerie degli Uffizi.

Pistoia
Servizio di emergenza Urgenza Sociale SEUS
Il progetto promosso dalla società della salute pistoiese dopo una prima fase durante la quale sono stati interessati solo i comuni dal 27 aprile scorso è stato esteso ai Pronto soccorso e alle forze dell’ordine.
Seus è attivo 24h ed è gestito attraverso una speciale centrale operativa che valuta tutte le segnalazioni che arrivano.

RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno



leggi e diffondi ilgazzettinodilivorno.com