Monday, 21 October, 2019

Notizie dal territorio Labronico



Notizie dal territorio Labronico

Lunedì 23 e martedì 24 ottobre sono previste due assemblee dei lavoratori comunali convocate da UIL e CISL. Possibili disagi per i cittadini che usufruiscono dei servizi. Le attività educative comunali si svolgeranno regolarmente.
Per la prossima settimana sono in programma due assemblee sindacali dei lavoratori comunali. La prima, convocata dalla UIL, si svolgerà lunedì 23 ottobre dalle ore 11.30 alle ore 13.30 (e dalle 15.30 alle 17.30 solo per la Polizia Municipale) nella sala sindacale del Palazzo Comunale. La seconda assemblea, convocata dalla CISL, si svolgerà martedì 24 ottobre dalle ore 12 alle ore 14, sempre nella sala sindacale del Palazzo Comunale. In concomitanza con le assemblee potrebbero verificarsi disagi per i cittadini che usufruiscono dei servizi. Il personale dei servizi didattici parteciperà per delegazioni, quindi le attività educative comunali si svolgeranno regolarmente. FABIO GIORGI

Possibilità di acqua torbida nei comuni di Livorno e Collesalvetti: i tecnici ASA sono impegnati nella pianificazione di un complesso intervento di manutenzione straordinaria sulla tubazione principale proveniente da Filettole.
I tecnici di ASA sono da giorni impegnati nella pianificazione di un complesso intervento di manutenzione straordinaria sulla tubazione principale proveniente da Filettole. L’importante e articolato lavoro prevede l’inserimento di una valvola a farfalla a doppio eccentrico dal diametro di 800 mm sul cavallotto che attraversa il fosso delle Murette a Vecchiano. Dopo aver inserito la valvola, il tratto della tubazione a monte della stessa sarà collegato ad un bypass, del diametro di 500 mm in pead lungo 200 metri, già realizzato tra il fosso delle Murette e il canale Barra. Tale operazione, oltre a garantire nel tempo una maggiore affidabilità del sistema, consentirà la sostituzione di una prima parte del cavallotto posto sul fosso delle Murette, senza provocare significativi disservizi nei comuni di Collesalvetti e Livorno. Per sostituire questo tratto di tubazione si rende necessario: – demolire un bloccaggio di cemento armato di oltre 85 tonnellate per una superficie di 25 metri quadri; – preparare a misura e successivamente installare il nuovo pezzo speciale; – costruire il nuovo bloccaggio. Tutti questi interventi sono effettuati in condizioni di estrema criticità a causa della ristretta e disagiata area di lavorazione adiacente ai corsi d’acqua che rendono fangoso il terreno. Per tali difficoltà, la tempistica per ultimare le opere sarà di almeno 10 giorni, salvo imprevisti, e durante l’intervento la tubazione principale rimarrà chiusa. La costruzione del bypass è di fondamentale importanza perché consentirà di trasportare verso i due Comuni l’acqua del campo pozzi di Lucca e Filettole. L’attenta programmazione dei lavori da parte di ASA garantirà anche nella giornata di sabato 21, il giorno in cui verrà installata la valvola, salvo imprevisti, la normale erogazione dell’acqua in entrambi i Comuni. Potrebbero però verificarsi momentanei fenomeni di torbidità dell’acqua. FABIO GIORGI

Nella Galleria Le Stanze“Danteingalleria”, incontri sui canti della Divina Commedia. Primo appuntamento sabato 21 ottobre (ore 17.30).
Sabato 21 ottobre (ore 17.30) si svolgerà il primo incontro di “Danteingalleria – Canti sparsi” alla Galleria “Le Stanze” (via Roma 92/a). “Parlare della Commedia di Dante Alighieri è un po’ come indagare intorno all’origine, alla fonte stessa della nostra cultura, non solo italiana ma di tutto il mondo occidentale. Riflettere sulle nostre radici significa averne cura. Riconnettersi con il passato è necessario per essere artefici del nostro futuro e, affinché ciò possa accadere, bisogna uscire dalla selva oscura a cui sempre più assomiglia questa nostra contemporanietà. Un dialogo aperto sulla Commedia per familiarizzare con la Commedia stessa, per riappropiarcene: questo è il progetto che la Galleria Le Stanze intende condividere con il pubblico, negli ambienti stessi della galleria e con le opere pittoriche del ‘900 toscano che costituiranno la suggestiva scenografia di queste conversazioni. Ciascuno degli incontri sarà incentrato su di un singolo canto, e con il “pellegrino” Dante partiremo dal Canto I dell’Inferno per il più fantastico dei viaggi che mente umana abbia mai concepito.” “Danteingalleria” ha il patrocinio e la collaborazione del Comune di Livorno.