Wednesday, 20 November, 2019

Rugby: il livornese Mori titolare nell’Italia under 20 che venerdì affronterà l’Irlanda.


Rugby: il livornese Mori titolare nell’Italia under 20 che venerdì affronterà l’Irlanda. Federico Mori giocherà titolare nella Nazionale Italiana Under 20, che venerdì 22 alle 19 affronterà i pari età dell’Irlanda allo Stadio “Centro d’Italia” di Rieti. Il match è valido per la terza giornata del Sei Nazioni di categoria e sarà trasmesso in diretta sull’app, sul canale Youtube e sull’account ufficiale della Federazione Italiana Rugby. Il trequarti livornese, che nelle scorse settimane, nei primi due impegni degli azzurrini nel ‘Sei Nazioni under 20’ (nel vittorioso confronto esterno con la Scozia e poi nella sfida interna persa con il Galles) era entrato nel corso della ripresa, giocherà – stavolta fin dal primo minuto – nel suo ruolo naturale di primo centro. Il talentuoso rugbista labronico – sportivo nipote d’arte: suo zio Fabrizio Mori è stato anche campione del mondo nei 400 ostacoli – indosserà la maglia numero 12. Per Mori, tesserato Etruschi Livorno e cresciuto nelle ultime tre stagioni nel Granducato Livorno – la franchigia labronica nata nel 2015 e frutto del lavoro sinergico tra i Lions Amaranto e gli stessi Etruschi – una nuova perla di una carriera già ricchissima di allori e soddisfazioni. Il trequarti, classe 2000 – maggiorenne solo da pochi mesi – è passato nella scorsa estate in forza all’Accademia FIR ‘Ivan Francescato’, seconda nel campionato di serie A, girone 1. Oltre a Mori, rispetto alla partita con il Galles, sono annunciati quattro cambi nella squadra degli azzurrini. La nazionale under 20, in settimana, ha svolto un significativo allenamento congiunto con la nazionale maggiore ad Amatrice. Fabio Roselli, tecnico degli azzurrini, illustra: “Giocheremo a Rieti, al centro dell’Italia, in uno stadio che ci farà sentire il proprio calore. Nello scorso Sei Nazioni giocammo quasi tutta la partita in inferiorità numerica contro l’Irlanda sfiorando una vittoria in rimonta. Abbiamo voglia di mostrare il nostro valore e, in qualche modo, rifarci di quella partita che per come era stata impostata avremmo meritato di vincere” Questo il XV che scenderà in campo in terra sabina: Da Re; Mastrandrea, Moscardi, Mori, Mba; Garbisi, Citton; Koffi, Ruggeri (cap.), Chianucci; Parolo, Stoian; Alongi, Marinello, Drudi. Nella prima partita di questa edizione del ‘Sei Nazioni under 20’, ha giocato anche il tallonatore Gianmarco Lucchesi, un altro validissimo atleta livornese, tesserato Lions, attualmente in forza all’Accademia FIR, coetaneo di Mori e come lui protagonista nelle ultime tre stagioni nel Granducato. Lucchesi, proprio in occasione del match del primo turno del ‘Sei Nazioni’, in Scozia, ha rimediato un infortunio alla gamba che lo sta costringendo per qualche tempo ai box. RIPRODUZIONE RISERVATA Radio Nuova Network Diventa anche tu abbonato sostenitore di un quotidiano indipendente invia il tuo contributo sostenitore 25 Euro annue a play sistem editoriale via mondolfi 262 57128 Livorno Italy IBAN   IT62N0691513913000000249380 riceverai un gadget