Thursday, 26 May, 2022

ASCOLTA-RNN

Bologna, scontri tra polizia e centri sociali


scontri bologna


sottotitolo titolo titolo titolo titolo titolo titolo sottotitolo titolo titolo titolo titolo

Forza Nuova a Bologna, scontri tra polizia e centri sociali
Diversi feriti, tra cui un agente colpito da bomba carta. Un centinaio di manifestanti sono stati allontanati dalla piazza dove Roberto Fiore, leader del partito di estrema destra, ha tenuto un comizio. Ci sono state cariche da parte delle forze dell’ordine.
Tensione e scontri tra polizia e centri sociali a Bologna, in piazza Galvani, dove si è svolto il comizio del leader di Forza Nuova Roberto Fiore, in vista dell’election day del 4 marzo. Il bilancio è stato di tre violenti scontri fra centri sociali e forze polizia, alcuni feriti, tra cui anche un poliziotto colpito da una bomba carta, e due fermati.
La manifestazione del movimento di estrema destra, con il suo leader Roberto Fiore, ha provocato polemiche da giorni in città. Nonostante le numerose proteste, anche istituzionali, è stata alla fine concessa piazza Galvani, una di quelle riservate alle forze politiche candidate alle elezioni del 4 marzo. Fin dalla mattina i militanti di alcuni centri sociali l’hanno occupata. Attorno alle 14, sono stati sgomberati dalla polizia che li ha allontanati anche con una carica. Poi il secondo round, in consiglio comunale, accusato di complicità con i fascisti: due agenti della Municipale hanno riportato ferite guaribili in 30 e 13 giorni per impedire il blocco della seduta. Molto più numeroso, invece, il corteo che, dalle 19 circa (il comizio di Forza Nuova era in programma per le 19.30), si è mosso con oltre un migliaio di manifestanti, proprio da piazza Maggiore per cercare di raggiungere la piazza di Forza Nuova. Lo scontro in serata è avvenuto, proprio mentre Fiore cominciava il suo comizio: da parte della polizia prima sono stati messi in azione gli idranti per disperdere il corteo, poi è partita una violenta carica. Sono volati lacrimogeni, bottiglie e grossi petardi. Il corteo è stato respinto e fatto allontanare. Due manifestanti sono stati fermati e identificati.





ads1

Ads2 Ads3

PLAYER RNN

tututu