Monday, 17 January, 2022

ASCOLTA-RNN

Serie A la 20a giornata


zampo Serie A

Serie A: Lazio-Empoli 3-3, Milinkovic Savic firma il pareggio all’ultimpo respiro
Gol ed emozioni tra Lazio ed Empoli
Finisce 3-3 tra Lazio ed Empoli. I toscani vanno avanti con un doppio vantaggio, per 2-0,ma poi sono ripresi.
Al 4′ arriva il rigore che sblocca la partita: fallo di Strakosha su Di Francesco liberato da un retropassaggio di Hysaj. Dal dischetto Bajrami porta avanti i toscani.
Il raddoppio dell’Empoli sfruttato con una ripartenza. La volata di Stojanovic sulla destra e la conclusione chirurgica di Zurkowski al 9′.
Immobileal 14′ rimette subito la Lazio in partita accorciando di testa su cross di Milinkovic-Savic
il gol del pari laziale arriva da un tiro al volo di Milinkovic-Savic .
La ripartenza dell’Empoli è micidiale,
Marchizza sfrutta la fascia sinistra poi il tunnel a Luiz Felipe, appoggio per Di Francescoche calcia la palla in rete portando nuovamente in avanti gli azzurri toscani.
il pareggio finale al 92′ di Milinkovic-Savic
IL TABELLINO LAZIO-EMPOLI 3-3
Lazio (4-3-3): Strakosha ; Hysaj (43′ st Lazzari ), Luiz Felipe , Acerbi (25′ pt Patric ), Marusic ; Milinkovic-Savic , Cataldi (14′ st Leiva ), Luis Alberto ; Felipe Anderson , Immobile , Pedro (14′ st Zaccagni ). Allenatore Sarri . A disp.: Reina, Adamonis, Radu, Vavro, Andrè Anderson, Basic, Muriqi, Prescoli.
Empoli (4-3-1-2): Vicario ; Stojanovic, Ismajli , Luperto , Parisi (33′ pt Marchizza ); Zurkowski (1′ st Bandinelli ), Ricci (28′ st Viti ), Henderson ; Bajrami (17′ st Stulac); Di Francesco , La Mantia (28′ st Pinamonti ). Allenatore Andreazzoli 7. A disp.: Ujkani, Furlan, Pezzola, Fiamozzi, Asllani, Mancuso.
Arbitro: Giua
Marcatori: 6′ pt Bajrami rig. (E), 8′ pt Zurkowski (E), 14′ pt Immobile (L), 21′ st, 47′ st Milinkovic-Savic (L)
Ammoniti: Luiz Felipe, Pedro, Marusic, Luis Alberto (L), Parisi, Marchizza, Bandinelli (E), 30′ st Di Francesco (E), 48′ st Milinkovic-Savic (L)

Serie A, Sassuolo-Genoa 1-1: Sassuolo e Genoa al Mapei Stadium termina in parità
Sassuolo e Genoa al Mapei Stadium termina 1-1.
Genoa avanti dopo appena 7 minuti grazie al colpo di tacco di Destro su assist di Ekuban.
Il pari dei neroverdi al 55′,Berardi si fionda su un pallone vagante in area e con un potente sinistro fulmina Sirigu.
I neroverdi di Dionisi salgono a quota 25 punti in classifica; mentre i grifoni di Shevchenko si portano a quota 12, al penultimo posto.
IL TABELLINO SASSUOLO-GENOA 1-1
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli ; Toljan , Chiriches, Ferrari , Rogerio ; Harroui, Lopez ; Berardi , Raspadori, Kyriakopoulos (39′ st Muldur); Defrel (43′ st Samele ). A disp.: Satalino, Pegolo, Ayhan, Mata, Aucelli, Kumi, Ruan. All.: Dionisi
Genoa (3-5-2): Sirigu ; Vanheusden , Bani, Vazquez ,; Hefti (19′ st Fares ), Hernani (19′ st Melegoni), Badelj, Portanova (39′ st Cassata), Cambiaso ; Ekuban (39′ st Caicedo ), Destro (30′ st Pandev ). A disp.: Semper, Andrenacci, Masiello, Biraschi, Ghiglione, Ostigard, Toure’. All.: Shevchenko
Arbitro: Manganiello
Marcatori: 7′ Destro (G), 10′ st Berardi (S)
Ammoniti: Raspadori (S), Rogerio (S), Lopez (S)

Serie A: Milan-Roma 3-1 i rossoneri volano a-1 dalla vetta
Il Milan comincia con un tris il 2022 a San Siro la Roma per 3-1
e portandosi a -1 dall’Inter capolista. Partono forte
I rossoneri passano in vantaggio all’8′ su calcio di rigore con Giroud; Il raddoppio al 17′ con Messias; i giallorossi al 40′ riaprono la gara grazie a Abraham;
Leao cala il tris all’82’ sfruttando un contropiede.
Ibra sbaglia un calcio di rigore al93′
Con questa vittoria i rossoneri si portano a -1 dall’Inter. Nerazzurri che non hanno disputato la gara odierna
IL TABELLINO MILAN-ROMA 3-1
Milan (4-2-3-1): Maignan ; Florenzi (33′ st Conti ), Kalulu, Gabbia, Theo Hernandez ; Tonali , Krunic (19′ st Bakayoko ); Messias, Brahim Diaz (43′ st Maldini ), Saelemaekers (19′ st Leao); Giroud (32′ st Ibrahimovic ). A disp.: Mirante, Nava, Stanga, Rebic. All.: Pioli
Roma (3-5-2): Rui Patricio, Ibanez , Smalling , Mancini, Karsdorp , Pellegrini (26′ st Cristante ), Veretout (26′ st Felix ), Mkhitaryan, Vina (26′ st El Shaarawy ), Zaniolo (40′ st Carles Perez), Abraham (31′ st Shomurodov ). A disp.: Boer, Mastrantonio, Villar, Calafiori, Kumbulla, Bove, Zalewski. All.: Mourinho
Arbitro: Chiffi
Marcatori: 8′ rig. Giroud (M), 17′ Messias (M), 40′ Abraham (R), 37′ st Leao (M)
Ammoniti: Abraham (R), Zaniolo (R), Theo Hernandez (M), Karsdorp (R), Krunic (M), Mancini (R)
Espulsi: Al 29′ st Karsdorp (R) per doppia ammonizione. Al 47′ st Mancini per doppia ammonizione (R)
Note: Al 49′ st Rui Patricio (R) para un rigore a Ibrahimovic (M)

Serie A, Sampdoria-Cagliari 1-2: i sardi in rimonta tre punti pesanti
Il Cagliari batte la Sampdoria 2-1 a Marassi.
La sblocca Gabbiadini al 18′ bravo a colpire al volo e infilare Cragno sotto la traversa. Samp in vantaggio. I sardi cercano una reazione per recuperare la partita.
Dopo il riposo al 55′ arriva la rete del pari, a siglarla è Deiola, che si inserisce bene sulla sinistra e batte Audero in due tentativi.
L’equilibrio viene spezzato al 71′ Grassi calcia verso la porta, il pallone finisce tra i piedi di Pavoletti sorprendendo la difesa blucerchiata, l’attaccante si gira e trafigge da due passi Audero. Gara ribaltatta ed i sardi conquistano tre punti pesantissimi.
Per la Sampdoria decima sconfitta stagionale in campionato mentre per il Cagliari arriva la seconda vittoria ma sale al terzultimo posto.
IL TABELLINO Sampdoria-Cagliari 1-2
Sampdoria (4-4-2): Audero Ferrari (27′ st Ciervo ), Yoshida (6′ st Dragusin), Chabot, Murru ; Bereszynski , Ekdal (36′ st Yepes), Thorsby , Candreva ; Gabbiadini (27′ st Quagliarella ), Caputo (36′ st Torregrossa ).Allenatore: D’Aversa
Cagliari (3-5-2): Cragno ; Altare , Lovato, Carboni ; Bellanova , Deiola (30′ st Faragò), Marin , Grassi , Lykogiannis; Joao Pedro, Pavoletti (36′ st Pereiro ).Allenatore: Mazzarri
Arbitro: Camplone
Marcatori: 18′ Gabbiadini (S), 10′ st Deiola (C), 26′ st Pavoletti (C)
Ammoniti: Lovato (C), Ekdal (S), Joao Pedro (C)
Espulsi: Candreva (S)

Serie A, Juventus-Napoli 1-1: il Napoli scappa la Juve lo riprende
Finisce 1-1 il posticipo della 20.a giornata di Serie A tra Juventus e Napoli.
il Napoli è sceso in campo con i tre giocatori “isolati” dall’Asl.
Partenopei in vantaggio al 23′ con Mertens dopo un quarto d’ora di pressione bianconera. La Juventus è riuscita a raddrizzare il match solo a inizio ripresa con Chiesa al 54′.
IL TABELLINO JUVENTUS-NAPOLI 1-1
Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado , Rugani, De Ligt , Alex Sandro (30′ st De Sciglio); McKennie , Locatelli , Rabiot (21′ st Bentancur); Chiesa (36′ st Kulusevski ), Morata (30′ st Kean ), Bernardeschi (21′ st Dybala ). A disp.: Perin, Senko, Arthur. All.: Allegri .
Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo , Rrahmani , Juan Jesus , Ghoulam ; Demme , Lobotka (47′ st Zanoli ); Politano (31′ st Elmas ), Zielinski , Insigne ; Mertens (43′ st Petagna ). A disp.: Marfella, Idasiak, Spedalieri, Costanzo, Vergara. All.: Domenichini
Arbitro: Sozza
Marcatori: 23′ Mertens (N), 9′ st Chiesa (J)
Ammoniti: Alex Sandro (J); Demme (N)

Serie A 20a giornata
Bologna-Inter Non Disp
1-2 Sampdoria-Cagliari
3-3 Lazio-Empoli
1-2 Spezia-H.Verona
Atalanta-Torino Non Disp
1-1 Sassuolo-Genoa
3-1 Milan-Roma h.18,30
Salernitana-Venezia Non Disp
Fiorentina-Udinese Non Disp
1-1 Juventus-Napoli

Livorno, articolo pubblicato dalla redazione il 7 Gennaio 2022
e…. se l’articolo lo consideri interessante condividilo con i tuoi amici
scrivici su messenger o all’indirizzo email: ilgazzettinodilivorno@yahoo.it

Pubblicità locale



RIPRODUZIONE RISERVATA Radio Nuova Network
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com Radio Nuova Network punto com
Quotidiano indipendente
















Il Gazzettino di Livorno, il quotidiano indipendente della città di Livorno, invita alla visione delle interessanti proposte pubblicitarie a Voi dedicate. Grazie per la gentile attenzione
http://playsistem9.wixsite.com/publigold

ilgazzettinodilivorno@yahoo.it

ads1

Ads2 Ads3

PLAYER RNN

tututu